Fabio Cremonesi | Artigiano delle parole

martedì 17 Aprile ore 20. 45 | Chiuppano (VI) Ceod | ingresso libero

Così si considera Fabio: una sorta di artigiano delle parole che trasforma qualcosa di già esistente. Il traduttore migliore è, a parer suo, quello muto, capace di far parlare l’autore senza far sentire la propria voce. Fabio Cremonesi lavora come traduttore freelance per varie case editrici tra cui NN, Marsilio e Adelphi, traducendo dal tedesco, dall’inglese, dallo spagnolo e dal catalano. Passione e maestria lo portano, nel 2017, ad aggiudicarsi il premio come traduttore dell’anno per la giuria di qualità de “La Lettura” con la traduzione del romanzo postumo dell’autore Kent Haruf, Le nostre anime di notte. Attualmente sta lavorando per Keller edizioni, traducendo dal tedesco i romanzi della giovane scrittrice Olga Grjasnowa.

Torna al programma festival 2018
Luoghi